Nascita di uno yoga

Capita raramente di veder nascere un nuovo stile di yoga. Lo Sri Sri Yoga è un nuovo stile di yoga nato in questo millennio e che vanta milioni di adepti in numerosi paesi del mondo, fra cui India, Stati Uniti, Germania, Russia, Australia.

Fondato da Sri Sri Ravi Shankar (omonimo del grande musicista indiano Ravi Shankar ma senza alcuna parentela), è uno stile di yoga che continua il lavoro della sua fondazione Art of Living, attiva dal 1981. Gli anni ottanta sono stati un periodo felice per Sri Sri Ravi Shankar. Nel 1982, dopo dieci giorni di meditazione, ha sviluppato un esercizio di respirazione i cui effetti sono più profondi del pranayama: Sudarshan Kriya (qui trovi la voce su Wikipedia; qui trovi il sito ufficiale che ne parla).

Il 10 e 11 novembre 2007 il maestro indiano Krishanji Verma ha tenuto una serie di lezioni per presentare lo Sri Sri Yoga, un nuovo stile di yoga laico che promette una vita sana e felice a chi lo pratica con intensità e dedizione. Il 12 novembre ha incontrato alcuni giornalisti presso il centro olistico Il velo di Maya di Milano,

Partendo dall’insegnamento tradizionale degli Yogasutra di Patanjali, della Hata Yoga Pradipika, della Gheranda Samhita, è uno yoga che “calma la mente”. Anche se chi sballa in discoteca il sabato notte potrebbe avere opinioni diverse, calmare la mente è il segreto della felicità, o almeno della serenità.

Ma la mente è come una scimmia a cui hanno appena rubato il bancomat. Non si ferma tanto facilmente. Occorre esercizio e pazienza.

Lo Sri Sri Yoga offre un percorso di apprendimento tanto agli allievi, da qualsiasi età e condizione fisica partano, quanto per gli insegnanti, che vengono selezionati con particolare cura. Gli insegnanti devono essere praticanti di Sri Sri Yoga intermedi o progrediti che seguono un percorso didattico che prevede anche una grande coerenza fra stile di vita e insegnamento.

Le lezioni di Sri Sri Yoga seguono in genere questo schema:

– Pranayama tonificante
– Elementi di saggezza
– Pratica di asana, con particolare attenzione alla consapevolezza della mente, che deve essere presente nel momento della pratica
– Pranayama rilassante
– Meditazione
– Elementi di saggezza e riflessione

Chi vuole provare lo Sri Sri Yoga, può chiedere informazioni all’associazione Il velo di Maya, oppure puntare su uno dei siti pià sotto o scrivere all’associazione Aivu, Associazione Internazionale per i Valori Umani.

– altri centri a Milano dove si pratica Sri Sri Yoga:
ELABORATORIO (via Anfiteatro 14) – Ogni giovedì ore 13.00-14.00 e ore 20.30-22.00
ISIS (Via S. Giuliano 5/3) – Ogni martedì ore 18.15-19.45 e ore 20.00-21.30 – Martedì 20 novembre prova gratuita alle ore 20.00

Parte dei proventi delle lezioni sono devoluti alla Fondazione Art Of Living e all’Aivu.

Per informazioni ci si può rivolgere alla coordinatrice Beatrice Iiulini: tel. 0226144598, emailbeatrice.iulini@artedivivere.org

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...