Yoga lampo per indaffarati

Allunga, tonifica, rinforza: Il saluto al sole. Qui una posa di una delle diverse varianti.

Chi non ha la fortuna di abitare vicino a un centro yoga oppure non ha il tempo o la possibilità di seguire almeno tre lezioni collettive alla settimana, ha il problema di trovare il tempo e la voglia di praticare un po’ da solo.

Fra lavoro e impegni quotidiani, la difficoltà è trovare il momento giusto:

– puoi durante l’intervallo di pranzo, ma in ufficio non c’è lo spazio adatto;
– hai tempo dopo cena, ma hai appena mangiato le lasagne e non si può;
– ti piacerebbe di mattina, ma non hai tempo perché devi uscire: come si fa a dedicare un’ora alla pratica prima di andare al lavoro?

Uffa, non c’è mai tempo, come si fa?

Una buona soluzione per praticare da soli anche senza tempo e con poco spazio è il saluto al sole, surya namaskara.

Il trucco è questo:

1. Impari bene una delle innumerevoli versioni del saluto al sole, quella che ti piace di più oppure quella che ti consiglia il tuo insegnante.

2. Ogni mattina, con la pioggia o col sole, con la neve o con il vento, fai da 3 a 6 saluti al sole, imponendoti di farne almeno 3. Direttamente in camera da letto, prima di colazione.

Per fare tre serie complete di saluto al sole bastano cinque minuti d’orologio. La prima serie la inizi molto piano, senza allungarti, anzi allungandoti al minimo indispensabile per eseguire le diverse posizioni. Serve come preriscaldamento. La seconda ti allunghi un pochino, la terza probabilmente riesci ad eseguirla con una buona scioltezza. Se te la senti ne fai altre tre e poi riposi due minuti in savasana.

Il tempo da dedicare a questa pratica è di soli cinque minuti se fai tre serie, e dieci se ne fai sei. Alla portata di tutti, persino di mattina prima di uscire.

Il saluto al sole è una pratica completa che muove tutto il corpo, allunga i muscoli delle gambe e delle spalle, estende la spina dorsale avanti e indietro e riattiva la circolazione dappertutto.
Le prime due settimane saranno difficili, poi scoprirai che questi cinque minuti al giorno sono un tonico ti rendono molto più forte e flessibile anche per la pratica settimanale nel tuo centro yoga.

Qui una variante di saluto al sole, con spiegazioni in inglese.

Una volta presa l’abitudine, saltare un giorno ogni tanto non è un problema, anzi consente al corpo di recuperare eventuali microtraumi se si esagera.

Naturalmente si può obiettare che questo un po’ tradisce la filosofia dello yoga. Sì: l’ideale sarebbe un’ora di pratica con lentezza e consapevolezza, venti minuti di rilassamento, quaranta di pranayama e infine un’oretta di meditazione, possibilmente due volte al giorno. Ma, dovendo praticare facendo i conti con i problemi della vita quotidiana in occidente, bisogna prendere atto anche del fatto che ci possono essere diverse stagioni nella vita: quella in cui si può praticare due ore al giorno tutti i giorni, e quella in cui durante la settimana bisogna accontentarsi di tre saluti al sole prima di prendere il caffè e andare in ufficio.

Annunci

4 comments

  1. bella idea, sono mesi che penso di reiscrivermi ad un corso yoga e non ci riesco mai per i mille impegni quotidiani. Purtroppo mi sono anche dimenticata come si fa il saluto al sole, è passato così tanto che ho solo un ricordo vago….. chi mi aiuta?

    Mi piace

  2. Sabrina ha provato con la minipratica veolce dei 3-6 saluti al sole e mi scrive:

    At 15:21 0100 16-11-2007, Sabrina wrote:
    >In effetti il saluto al sole, che conosco molto
    >bene e che era il momento che per me più atteso,
    >è un’ottima idea, non ci avevo pensato.
    >Stamattina l’ho fatto e devo dire che quello
    >slancio in avanti mi ha allungato la vita 🙂
    >
    >grazie
    >Sabrina

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...