Yoga e calcio

Alla Gazzetta dello Sport fanno gli spiritosi sullo Yoga. La notizia è che Sven Eriksson, ex allenatore dell’Inghilterra e da poco allenatore del Manchester City, ha deciso di introdurre lo Yoga nel programma di allenamento dei suoi calciatori. Sven Eriksson pratica Yoga da anni e spera che i suoi atleti possano trarne benefici in termini di rilassamento, resistenza allo stress e recupero psicofisico.

L’articolo cita la fonte: il “Sun”, famoso quotidiano popolare inglese specializzato in pettegolezzi, notizie scandalistiche e foto di smagliature di famose attrici.

Fra Sun e Gazzetta, i due quotidiani fanno a gara a chi presenta lo Yoga con maggiore superficialità e approssimazione. La pratica dello Yoga diventa “includere alcuni esercizi di Yoga nella preparazione”; la posizione illustrata dal Sun, inusuale e molto acrobatica, diventa un’emblematica “posa da guru” e gli “esercizi” verrebbero mostrati da “maestri specializzati”.

Sarebbe come se una scuola indiana includesse il Calcio nel curriculum sportivo dei suoi allievi e il giornale locale scrivesse: “la Scuola XYZ includerà alcuni esercizi di calcio nella preparazione”; ecco la foto del direttore in “posa da Mister” (con un fotomontaggio in cui esegue una rovesciata); gli esercizi verranno mostrati da “calciatori specializzati”. Chi conosce il calcio si mette a ridere di fronte a una simile prosa, così inesatta e superficiale. Come chi conosce lo Yoga si mette a ridere di fronte a questi articoli del Sun e della Gazzetta dello Sport. Ma non perché siano spiritosi…

L’articolo della Gazzetta dello Sport;

e quello del Sun.

Annunci

2 comments

  1. Lo Yoga aumenta la concentrazione e la precisione, la forza di volontà e l’energia vitale, aspetti molto importanti nel gioco. Fisicamente, riduce le possibilità per i calciatori per contrarre lesioni, questo perché lo yoga permette ai muscoli di rilassarsi e diminuire la pressione che si rivolge alle articolazioni.In più aumenta la flessibilità del corpo aumentando la “gamma” di movimenti, migliora l’equilibrio fisico aumentando la consapevolezza del proprio “centro”, migliora la circolazione portando un recupero fisico più veloce.

    Non importa a che livello si gioca, il calcio chiede fino a 90 minuti di impegno intenso. I calciatori sprintano, si fermano, tagliano a sinistra e a destra, dribblano, prendono calci.. è dura. Come risultato, i quadricipiti femorali possono diventare stretti, il che può contribuire al mal di schiena e porta tensione al ginocchio. Le ginocchia, che tengono il peso dei cambi di direzione veloci, sono vulnerabili a lesioni se i muscoli dei legamenti che li circonda non li supporta.

    In realtà, tutto il corpo influisce sulla salute delle ginocchia. Qualsiasi squilibrio, come la cattiva postura o un collo teso, possono aggravare o creare un infortunio al ginocchio. Il peso è distribuito lungo la schiena, attraverso l’osso sacro e il bacino, e porta direttamente giù sulle vostre ginocchia. Quando sei in piedi o seduti in una posizione innaturale, le ginocchia lo saprà. La chiave per le ginocchia sane, allora, è quello di allineare il vostro corpo in modo equilibrato e naturale. Questo è un principio importante dello yoga.L’allineamento negli asana è essenziale!!

    Per proteggere le ginocchia, è essenziale che tutti i legamenti dei muscoli delle gambe siano forti e flessibil il più possibile. Per i giocatori di calcio, si raccomandano posizioni che rafforzano il tessuto connettivo intorno alle ginocchia, stinchi e caviglie, e che coltivino la flessibilità del quadricipite e dei muscoli posteriori della coscia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...