Il segreto del benessere

Dove non batte il sole.

C’è un piccolo segreto alla base del nostro benessere che non sempre viene raccontato in forma compiuta dagli insegnanti di Yoga: Mula Bandha.
Si tratta di una contrazione dei muscoli perineali molto importante per la salute sessuale, per il benessere degli organi riproduttivi maschili e femminili, per il benessere dell’ultimo tratto dell’intestino, per i giovani come per i vecchi. Siccome però riguarda un po’ il sesso, un po’ l’intestino (e non la parte più “nobile“), talvolta viene insegnato come una cosa fra iniziati, talaltra viene insegnato di sfuggita ”en passant“.

È una tecnica che molte donne apprendono ai corsi pre-parto, insieme ad altri esercizi, e poi dimenticano. Qualche uomo la apprende in qualche corso di Yoga, oppure leggendo di Tantra, magari solleticato dalle varie storie che circolano intorno al ”sesso tantrico“. Eppure è una tecnica talmente facile e talmente benefica per tutti, a qualsiasi età, che dovrebbe essere insegnata a scuola.

In sintesi, nella forma più semplice, si tratta di contrarre ritmicamente, IN-spirando, i muscoli intorno all’ano, in prossimità dei genitali maschili e intorno ai genitali femminili. È una contrazione simile a quella che viene spontaneamente quando si cerca di trattenere la pipì o una scarica di diarrea.
IN-spirando si contrae il perineo. E-spirando si rilassa.
In alternativa si può contrarre ritmicamente durante l’IN-spirazione.

Il movimento è invisibile all’esterno, per cui può essere effettuato qualche decina di volte in qualsiasi momento: in auto al semaforo, in ufficio, in coda alla posta. Effettuato per un totale di un centinaio di volte al giorno irrobustisce il pavimento pelvico e migliora la circolazione locale della zona, con questi benefici effetti:

1. Migliora la potenza sessuale maschile
2. Migliora la sessualità femminile
3. Previene e riduce il prolasso dell’utero, molto frequente dopo la menopausa
4. Previene e riduce le emorroidi
5. Aiuta la concentrazione mentale*
6. Previene e cura lievi problemi di impotenza maschile
7. Aiuta la concentrazione durante sforzi fisici

Inoltre, è anche un esercizio totalmente non-time-consuming. Non porta via tempo a nessuno, si può praticare in qualsiasi momento, senza che nessuno se ne accorga: anche durante la noiosa riunione dello staff, o davanti a un semaforo rosso.

* Abituati alla separazione Mente-Corpo tipica della cultura idealista, in cui la Mente è nobile mentre il Corpo è ignobile, quest’affermazione può apparire sorprendente: ”come può una cosa così bassa come la contrazione dell’ano aiutare la concentrazione mentale?“ Eppure, basta fare una verifica sperimentale per rendersene conto. Fra l’altro, cosa fa chi è di fronte a un improvviso pericolo fisico? Strizza l’ano per la paura. E chi ha paura ha la mente incredibilmente ben concentrata, almeno finché non trova la salvezza.

Annunci

6 comments

  1. Sono d’accordo che tale movimento e’ molto benefico.
    Infatti io che lo eseguo solo sporadicamente da anni ho un perfetto controllo sulla parte in questione.
    Non solo non ho problemi, ma i muscoli si sono cosi’ rinforzati che il movimento e’ visibile perfino dall’esterno…ovviamente se sono poco vestita!
    Io non pratico yoga, diciamo che ci ho provato ma non fa per me.
    Pero’ questo allenamento dei muscoli perineali secondo me dovrebbe salvarmi da future incontinenze e rilassamenti.
    Per ora mi serve – fra le altre cose – per stringere ritmicamente il mio partner durante il rapporto sessuale, migliorandolo.
    Concludendo, mi sembra giusto pescare fra le diverse discipline tutto quello che mi puo’ tornare utile e far star bene – ora e in futuro

    Mi piace

  2. in azienda il martedì facciamo Yoga da un paio di mesi, ed è una bellissima esperienza. ma da anni pratico l’antiginnastica, dove ho conosciuto il perineo. Riuscire a rilassarlo è stato fondamentale durante il mio parto. Bisogna sapere che il perineo insieme al diaframma e alla lingua sono muscoli gemelli… quindi agire su uno influenza gli altri. è molto prezioso rendersi conto di essere dei corpi che pensano, e vivere quindi con le varie componenti del nostro essere ben collegate.

    Mi piace

  3. il mio ginecologo lo consiglia da sempre! Mi ha sempre detto che, con poco sforzo, basta un quarto d’ora al giorno di esercizi di contrazione dei muscoli perineali, si può combattere tutta una serie di problemi che affliiggono noi donne specialmente in età avanzata. Cercando di non dimenticarlo e facendola diventare un’abitudine quasi automatica, apportiamo al nostro corpo un gran beneficio. Basta cominciare!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...