La differenza fra Yoga e Fitness

La differenza fra Yoga e ginnastica sta principalmente qui: nello Yoga si cerca l’unione fra mente e corpo, ovvero si cerca la consapevolezza del movimento e della posizione statica, distribuendo l’attenzione della mente in tutto il corpo.

 

Nulla vieta di fare ginnastica ponendo l’attenzione su quel che si sta facendo, naturalmente (molti atleti lo fanno, qualche volta praticando Yoga senza saperlo). Però nelle palestre è normale correre sul tapis roulant guardando la tv, pedalare sulla cyclette leggendo una rivista di Fitness, fare stretching chiacchierando col vicino o pensando come attaccare bottone con la vicina.

 

Quando si pratica Yoga ci si concentra sulla gamba che si muove, su quella che sta ferma, sul respiro, sulla posizione delle braccia, sulla testa che scende lentamente spinta dal proprio peso, sul respiro, lasciando scorrere i rumori esterni, ascoltando i rumori interni del cuore, del respiro, talvolta anche le sensazioni dell’intestino, l’interno della colonne vertebrale, le sottili sensazioni delle articolazioni più piccole.

 

Senza andare a cercare la beatitudine universale, uno degli obiettivi superiori dello Yoga, questa speciale attenzione distribuita in tutto il corpo ha un vantaggio immediato anche per il praticante più inesperto: ha un effetto molto rilassante.

Annunci

11 comments

  1. Bene,sono daccordo con lei nel ritenere che lo yoga richiede una concentrazione maggiore che non il praticare fitness. E’ anche vero però che anche il movimrnto aerobico,quello cioè che si effettua praticando bicicletta o tappeto sono oltremodo salutari.
    grazie namastè
    margherita

    Mi piace

  2. Quello che intendevo dire è che lo Yoga richiede una consapevolezza diversa e speciale. Questo non implica un giudizio di valore: chi pratica fitness può anche essere molto più concentrato e molto più consapevole di chi pratica yoga… però, come dimostra il diffusissimo comportamento nelle palestre di chi legge sulla cyclette o di chi chiacchiera allenandosi, non è strettamente necessario. 🙂

    Mi piace

  3. L’esercizio fisico praticato con cura e consapevolezza e’ decisamente positvo. L’effetto dello yoga praticato con cura e consapevolezza porta benefici duraturi per la vita. La maggior parte degli sport devono essere smessi o ridotti ad una certa eta’ perche’ possono causare danno. Yoga puo’ essere praticato anche in eta’ molto avanzata. Yoga inoltre non e’ un mezzo per esibirsi come altre attivita fisiche che a volte vengono praticate in palestra ma un’autodisciplina che serve solo a confrontarsi con se stessi.

    Le differenze sono innumerevoli e gradisco discuterne e vedere cosa ne pensano altri lettori.

    Ottimo argomento Gianni!

    Istruttrice Hatha Yoga da 3 anni.

    Mi piace

  4. la parola fitness mi fa immediatamente pensare alla moda del corpo perfetto e alla mania di compiacere agli altri perchè solo così si può essere accettati e far parte della società che conta.
    lo yoga, certo, anch’esso può essere una moda ma lascia il margine di scegliere di fare un viaggio in se stessi e ritrovarsi.

    Mi piace

  5. Io faccio pilates e anche lì c’è molto questa attenzione alla respirazione consapevole, al controllo dei singoli muscoli e movimenti del corpo, a saper mantenere posizioni di equilibrio.
    Come sono collegate le due discipline? Che differenza ci sono? Ne sai qualcosa?

    Mi piace

  6. Il Pilates fu ideato e messo a punto da Joseph Pilates all’inizio del secolo scorso, intorno alla I Guerra Mondiale. Lo Yoga risale almeno a 3000 anni fa. A parte questo, ci sono diverse somiglianze che derivano principalmente dal fatto che Joseph Pilates ha adattato e reinterpretato dei principi dello Yoga, aggiungendo molte innovazioni sue. Come il Pilates, che è parzialmente di derivazione Yogica, lo stretching e il training autogeno sono adattamenti occidentali di antiche tecniche Yoga. Dal punto di vista strettametne fisico le grandi particolarità dello Yoga sono: le torsioni, le estensioni all’indietro, le inversioni, gli equilibri e il Pranayama (il controllo del respiro attraverso vari tipi di ritmo respiratorio, anche alternando le narici). Mano a mano che vengono scoperti i diversi effetti benefici dello Yoga, spesso questi vengono adottati o “rubati” da altre discipline (come è accaduto con lo stretching).

    Mi piace

  7. Salve a tutti. Sto cercando a Roma una buona scuola di yoga, possibilmente vicino casa proprio perchè deve essere un piacere e non uno stress… sapete indicarmi come cercarne una? O indicarmela (se sono così fortunata). Inoltre vorrei chiedervi: spesso mangio per via di stress, nervoso e simili… credete che lo yoga possa migliorare e ridurre questa mia irrazionalità alimentare? Grazie mille della vostra attenzione. Buona giornata.

    Mi piace

  8. Due buone fonti per cercare insegnanti e scuole di Yoga sono il sito “Yoga.it” e il sito della Yani, l’Associazione Italiana Insegnanti di Yoga. I link sono a destra nel blog, sotto “I link di Yogasutra”.

    Mi piace

  9. ciao . Sto cercando a milano una scuola di yoga, abito al centro e sarebbe il massimo trovarla vicino a casa.ho 2 bambini piccoli che occupano tutto il mio tempo e vorrei fare qualcosa x me…..
    ciao

    Mi piace

  10. mi ha sempre affascinato lo YOGA perchè è una filosofia di vita che mira a migliorare le qualità della vita utilizzando le grandissime potenzialità del corpo e della mente: saper “ascoltare” e assecondare il proprio corpo ci aiuta a vivere meglio e nel contempo ci permette di “portare in superfice” tutto ciò che, di sublime, cè nel nostro inconscio.

    In sintesi si potrebbe dire che con la filosofia e la tecnica YOGA la parte più subliminale e positiva del nostro inconscio…..può diventare realtà; naturalmente se si pratica con intelligenza tale disciplina.

    Purtoppo, per me, per difficoltà economiche, non ho mai potuto frequentato i corsi organizzati dal CRDC o altre Associazioni, ma spero un giorno di poterlo fare perchè, oltre a quanto sopra, può aiutarmi a ridurre lo stress chi mi attanaglia da qualche tempo.

    Desidero con molto piacere esprimerVI i miei complimenti per l’opportunità che offrite di poter interagire e relazionere con Voi su un tema molto importante che riguarda tutti e ci auita a ritrovare il giosto equilibrio psico-fisico migliorando realmente la qualità della Vita propria e, di riflesso, anche quella dell’intera Comunità di cui facciamo parte; ….”Mens sana in corpore sano”

    Cordialmente
    Antonio Torchia

    Mi piace

  11. sono enrico volpatto, un coreografo e presenter internazionale che lavora essenzialmente nel campo della danza e , in parte minore,del fitness.svolgo però anhe stage di wellness,quindi comprendenti classi di pilates, controllo posturale,biodanza, ginnastica propiocettiva,flex-strech, tecniche body-mind…trovo questa parte del mio lavoro estremamente interessante e creativo, oltretutto trovo risvolti positivi nel vedere allievi o semplici persone che non sono danzatori professionisti trovare benessere sia nel corpo, sia nella consapevolezza mentale…
    lo yoga lo conosco solo in piccolissima parte,utilizzo alcune sequenze studiate con altri insegnanti come quelle del power yoga,o tecniche di tai chi estremamente semplici:sono discipline utili e piene di coinvolgimento psico-fisico,spero di poter esplorare meglio questo mondo,anche solo da allievo a volte,per capire meglio caratteristiche determinanti dal punto di vista non solo corporeo,ma anche umano…un in bocca al lupo a tutti per il vostro lavoro o le vostre lezioni di yoga…
    enrico

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...